sabato 24 ottobre 2020zona 2

Urban Fringe

Banshan Art Studio

artisti

Wang Hao, Chen Maomin, Peng Shuai, Yu Chengchen, Jin Xiaolin, Huang Zejian, Chen Hongtao, Yin Shaoqi, Li Zhuwei, Cao Zhehao

a cura diPeng Shuai Paolo

INFO

via Giovanni Meli, 18

Dalle 14.00 alle 17.00

sinossi

In「Urban Fringe」gli artisti indagheranno il marginale della città attraverso una prospettiva personale, utilizzando i propri linguaggi artistici per trasmettere la loro voce interiore.

descrizione

「Urban Fringe」Studio d’Arte Banshan è lieto di invitarvi in vista della prima partecipazione al progetto Walk-in Studio 2020. In occasione di tale Festival abbiamo deciso di invitare alcuni artisti cinesi, che si sono formati e che attualmente lavorano in Italia, a partecipare alla mostra collettiva Urban Fringe. Il termine Urban Fringe, è prima di tutto l’espressione che va a indicare un concetto fisico, in questo caso, quello della collocazione marginale dello studio che si trova proprio ai margini della città di Milano. La città, ovvero, l'epitome dello sviluppo avvenuto nel corso del tempo. Ognuno di noi è sia partecipante che spettatore, e di conseguenza esistono diverse modalità di comprensione e visione dei problemi lasciati dal nostro tempo. Così, gli artisti indagheranno il marginale della città attraverso una prospettiva personale, utilizzando i propri linguaggi artistici per trasmettere la loro voce interiore. I dialoghi che andranno a instaurarsi tra le opere in esposizione saranno in grado di rivelare al mondo ciò che è stata la causa della loro creazione. L’allestimento della mostra manterrà parzialmente lo stato quotidiano e lavorativo dello studio artistico. 

Nota: Chiediamo cortesemente ai gentili visitatori di venire provvisti di dispositivi di protezione individuali in linea con le disposizioni ministeriali in relazione a Covid-19, in caso di necessità lo studio è fornito di tutti i dispositivi di protezione.

Banshan Art Studio

Galleria fotografica

Galleria articoli

Banshan Art Studio